Home

Cugnele 'na vote

Speciale "Tesori d'Abruzzo"

Brevi note su Cugnoli

MINOIS IVDICIVM

Raccolta Differenziata

Rilancio del cratere sismico - Valorizzazione delle eccellenze PDF Stampa E-mail
Scritto da Staff del sindaco   
Lunedì 09 Maggio 2016 16:58

Nel cratere sismico aquilano sono disponibili due nuovi incentivi per rafforzare l’offerta turistica e valorizzare le eccellenze del territorio (Circolare del Ministero dello Sviluppo Economico del 21 aprile 2016).

La dotazione complessiva è di 12 milioni di euro, di cui 9 milioni sulla misura I e 3 milioni sulla misura II.

 

Misura I – Iniziative imprenditoriali

Finanzia la creazione di nuove imprese e l’ampliamento o la riqualificazione di imprese esistenti. Si rivolge alle società costituite o da costituire attive in tutti i settori - tranne pesca, acquacoltura e produzione agricola – che presentano progetti d’investimento finalizzati ad almeno uno dei seguenti obiettivi:

  • valorizzazione turistica del patrimonio naturale, storico e culturale
  • creazione di micro-sistemi turistici integrati con accoglienza
  • progetti per il potenziamento dell’offerta turistica integrata

Sono finanziabili progetti compresi tra 25.000 e 500.000 euro. Le agevolazioni sono concesse sotto forma di contributo a fondo perduto che può arrivare fino al 80% delle spese ammissibili, entro un tetto massimo di 200 mila euro.

La domanda e il relativo business plan possono essere inviati dal 9 giugno 2016 alle 12.00 esclusivamente online, attraverso la piattaforma informatica di Invitalia, fino a esaurimento dei fondi.

Modello del piano d'impresa - Misura I

 

Misura II – Progetti promozionali

Finanzia progetti per valorizzare e promuovere le eccellenze nel territorio dei 57 comuni del cratere aquilano. Si rivolge a imprese singole, associazioni di impresa, consorzi  e cooperative.

Per i progetti proposti da una singola impresa è previsto un contributo a fondo perduto fino all’80% delle spese, entro un tetto massimo di 35.000 euro.

Se il progetto viene presentato da cooperative, consorzi o associazioni di impresa, il tetto della spesa sale fino a un massimo di 70.000 euro.

La domanda e il relativo business plan possono essere inviati dal 9 giugno 2016 alle 12.00 fino alle 11.59 dell’8 settembre 2016 esclusivamente online, attraverso la piattaforma informatica di Invitalia.

Modello del piano d'impresa - Misura II

 

Scheda riassuntiva degli incentivi

Calendario degli incontri informativi

(dal sito Invitalia.it)

Attachments:
FileFile size
Download this file (Misura I.pdf)Misura I.pdf765 Kb
Download this file (Misura II.pdf)Misura II.pdf449 Kb
Download this file (Scheda incentivi.pdf)Scheda incentivi.pdf1330 Kb
Download this file (Incontri INVITALIA.jpg)Incontri INVITALIA.jpg230 Kb